Urbino: la città ideale del rinascimento

A circa mezz’ora di macchina da Gabicce Mare si trova uno dei borghi rinascimentali più belli e famosi d’Italia, perfettamente conservato al massimo del suo splendore. Stiamo parlando di Urbino, la città ideale del Rinascimento, che fu la culla di alcuni dei più grandi artisti dell’epoca, nonchè la dimora dello storico condottiero e mecenate Federico da Montefeltro, un personaggio dalle mille sfacettature che lasciò il suo indelebile segno nella storia delle Marche.

Urbino è una bellissima città arroccata su un monte e circondata da solide mura, che ha vissuto e prosperato in differenti periodi storici, senza mai perdere la propria posizione strategica e centrale sia nel commercio, nelle arti che negli affari militari. La città, sorta in epoca romana, conobbe il suo massimo splendore proprio sotto il governo di Federico da Montefeltro, che la rese una delle città più belle del Rinascimento italiano. Personaggio poliedrico, condottiero, amante delle arti, abile manovratore e diplomatico, Federico fu uno degli artefici della Pace di Lodi del 1454, che mise fine al sanguinoso scontro tra Ducato di Milano e Repubblica di Venezia, garantendo quella pace che fece prosperare l’amore per le arti e per l’umanesimo.

Con i proventi provenienti dalle vittorie in battaglia e dalla sua posizione di ago della bilancia per la pace, Federico contribuì a rendere Urbino come la vediamo oggi, con la monumentale costruzione del Palazzo Ducale. Il Palazzo di Federico da Montefeltro divenne una vera e propria culla per le arti, tanto da fare concorrenza alla Firenze dei De Medici. Ospitò grandi artisti del calibro di Piero della Francesca, Raffaello Sanzio, Pietro Uccello. Ancora oggi, il Palazzo Ducale è il protagonista di prestigiose mostre ed il centro culturale della zona. Quasi sempre aperto al pubblico e alle visite, vi farà fare un salto nel tempo. Da non perdere lo Studiolo di Federico, una vera e propria stanza nella stanza, interamente in legno lavorato e intarsiato dai migliori artigiani dell’epoca. Uno spettacolo da non perdere. Ma Urbino non è solo Rinascimento: ancor oggi è la sede di una delle più antiche Università d’Italia. L’Università di Urbino è popolata da migliaia di giovani che ravvivano la città per tutto l’anno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...